GOLDEN BLWJBS

Flavio Zen – Golden Blowjobs – soulstep experiments vol III (2016)

Dopo Equilibrio Perfetto e Colorful Blowjobs, Flavio Zen lancia il terzo volume della serie “soulstep experiment” nonchè la versione gold del suo precedente lavoro sotto Laezon Records e Grazie al supporto del collettivo Tangram Square.

“COLORFUL BLOWJOBS”, il precedente lavoro di Flavio Zen, ha mandato al pubblico un segnale abbastanza chiaro e diretto, un messaggio tangibile e stabile ma allo stesso tempo allusivo e simbolico, volto alla divulgazione del pensiero dell’artista stesso. In questo nuovo capitolo i riferimenti al sesso e alla passione sembrano essere più eleganti e raffinati, meno eccentrici ma ancora una volta in primo piano e gli stessi titoli dei brani stimolano le fantasie di uno spirito leso che ancora una volta decide di lanciarsi nel vuoto. Da “è meglio restare soli” ci si ritrova dunque a perdersi in un cunicolo spazio-temporale passando dall’inamoramento a missioni spaziali.
Con questo disco, “GOLDEN BLOWJOBS”, che sta come a rappresentare la versione “gold” del precedente lavoro, nonchè il terzo capitolo dei suoi “soulstep experiments”, Zen ci fa capire come la cenere di quell’idea sia ancora calda e in grado riscaldare sotto nuovi vari aspetti.

Dalla trap sperimentale alla chiptune, dai riseup colmi di speranze ai drop inappaganti, dalle armoniche completezze dei synth ai coiti interrotti delle pause e l’ansia di volerne ancora, questi sono i pompini dorati: gli istanti in cui le nostre aspettative vengono deluse, il pensiero di essere in grado di ottenere qualcosa ma scegliere di fare altro, serbandosi quella prelibatezza per dopo, anche per finta perchè a volte è più appagante sognare che toccare con mano.


GOLDEN BLOWJOBS É SU TUTTI I DIGITAL STORES

Spotify: http://bit.ly/1TIcPwp
Itunes: http://apple.co/1Tbrpgj
Amazon: http://amzn.to/1LhSMlR
Google Play: http://bit.ly/1QBvTFX


[button size=’small style=” text=’Back’ icon=” icon_color=” link=’http://www.flaviozen.com/releases/’ target=’_self’ color=” hover_color=” border_color=” hover_border_color=” background_color=” hover_background_color=” font_style=” font_weight=” text_align=” margin=”]